Direzione generale per gli archivi

Archivio centrale dello Stato

Sovrintendente Prof. Eugenio Lo Sardo
Segreteria del Sovrintendente: tel.: +39 06 54548568 /69

piazzale degli Archivi, 27 – 00144 Roma
centralino: +39 06 545481 / fax: +39 06 5413620
e-mail: acs@beniculturali.it  - pec: mbac-acs@mailcert.beniculturali.it

L’Istituto conserva gli archivi prodotti dagli organi centrali dello Stato a partire dall’Unità d’Italia, archivi di enti pubblici e privati, archivi personali di uomini politici, di personalità del mondo della cultura, di architetti e ingegneri. Conserva inoltre un rilevante patrimonio di archivi fotografici, audiovisivi e in microfilm.

Istituito come Archivio del Regno nel 1875 (dr 25 maggio 1875, n° 2552) assume l’attuale denominazione con la l. 13 aprile 1953, n° 340, che sancisce anche la definitiva separazione dall’Archivio di Stato di Roma, col quale aveva fino ad allora condiviso la sede e la direzione. All’Archivio Centrale dello Stato viene assegnato l’attuale Palazzo degli Archivi all’Eur, edificio progettato nell’ambito dell’Esposizione universale del 1942, poi ultimato nel corso degli anni Cinquanta.

Il trasferimento della documentazione nella nuova sede fu ultimato nel 1960.

Le fonti conservate, dalla Raccolta ufficiale delle leggi e decreti, ai Verbali della Presidenza del Consiglio dei ministri, dall’Archivio della Real Casa agli Archivi degli organi consultivi e giurisdizionali, dalle Commissioni d’inchiesta agli archivi fascisti, rendono l’Istituto un luogo privilegiato per gli studi di storia contemporanea.

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica