Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Novembre 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Siena, 13 maggio 2020 | #laculturanonsiferma - La peste e una delibera del Consiglio Generale del Comune di Siena

Allegoria della Peste Nera (Biccherna senese, opera tratta da Giovanni di Paolo, Siena, XV sec., tecnica: tempera e oro – Berlino, Kunstgewerbemuseum, Staatliche Museen, nr. K 9224) Allegoria della Peste Nera (Biccherna senese, opera tratta da Giovanni di Paolo, Siena, XV sec., tecnica: tempera e oro – Berlino, Kunstgewerbemuseum, Staatliche Museen, nr. K 9224)

Un altro appuntamento di #laculturanonsiferma e #iorestoacasa, iniziative del MIBACT a cui l’Archivio di Stato di Siena sta partecipando con continuità: mercoledì 13 maggio l’Istituto ha pubblicato, nella sezione Approfondimenti e curiosità sul suo sito web, una “pillola di riflessione” sul tema “Alcol e virus: suggerimenti per il corpo e lo spirito” raggiungibile all’indirizzo http://www.archiviodistato.siena.it/la-peste-e-una-delibera-del-consiglio-generale/.

La terribile Peste Nera del 1348 che devastò l’Europa e decimò la popolazione senese aveva anche spezzato l’equilibrio cittadino. Per la sua portata sociale ed economica, rimase come presenza paurosa e incombente per buona parte del Trecento. Per ovviare al male, ormai endemico, e salvaguardare la salute pubblica, si tentarono i più svariati provvedimenti, fra i quali incentivare la vendita e il consumo di Vernaccia ritenuta un toccasana per la salute del corpo, con fama di preservare addirittura dalla peste. Per questo, il Consiglio generale del Comune di Siena deliberava, addirittura il 6 dicembre 1359, in occasione di una recrudescenza dell’epidemia, di favorire l’arrivo a Siena di grossi quantitativi di Vernaccia.

L’Archivio del Consiglio Generale, uno dei 5 fondi dell’Archivio delle Riformagioni di Siena, conserva tutta documentazione di tipo amministrativo prodotta dal Consiglio Generale, le deliberazioni riguardanti tutti gli affari del Comune, le elezioni e le nomine degli Ufficiali cittadini e del contado, i verbali delle adunanze e delle votazioni, per un totale di 486 registri dal 1244 al 1808. Si tratta di una delle serie più consultate all’Archivio di Stato di Siena.


 

Archivio di Stato di Siena
[t] 0577 247145
[@] as-si.comunicazione@beniculturali.it
[w] www.archiviodistato.siena.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica