Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Ottobre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Milano, 28 aprile 2021 | Seminario in streaming "Presentazione Liber sententiarum potestatis Mediolani 1385"

Mercoledì 29 aprile, alle ore 15, nell’ambito de “Le conferenze del mercoledì” della Scuola di Archivistica Paleografia e Diplomatica dell'Archivio di Stato di Milano si terrà il seminario "Presentazione Liber sententiarum potestatis Mediolani 1385" in modalità live streaming.

PROGRAMMA

Introduce

Benedetto Luigi Compagnoni Direttore Archivio di Stato di Milano e di Varese

Presentano

Antonella Rovere Dipartimento di antichità, filosofia e storia - Università degli Studi di Genova
Emanuela Fugazza Dipartimento di Giurisprudenza - Università degli Studi di Pavia

Partecipano i curatori

Alessandro Bassani Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale - Università degli Studi di Milano
Marta Calleri Dipartimento di Studi Storici - Università degli Studi di Milano
Marta Luigina Mangini Dipartimento di Studi Storici - Università degli Studi di Milano
Pier Francesco Pizzi Centro Interdipartimentale Notariorum Itinera

L’incontro, aperto al pubblico della rete, potrà essere seguito su:

Con il volume che viene presentato si dà avvio alla pubblicazione dei più antichi registri di sentenze criminali pervenuti per la città di Milano, prodotti dell’attività del podestà e dei suoi giudici per il periodo 1385-1429.

La serie di codici denominata Sentenze del podestà, conservata presso l’Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana e fin qui rimasta quasi del tutto inedita, costituisce un punto di accesso straordinariamente interessante per chiunque intenda addentrarsi nella procedura penale milanese, comprenderne le articolazioni e la molteplicità di protagonisti, luoghi, pratiche e riferimenti normativi e dottrinali. Elementi che messi in dialogo con il resto della seppur scarsa documentazione comunale ambrosiana superstite per l’età medievale permettono di cogliere l’evoluzione e il concreto funzionamento del sistema penale cittadino in un periodo complicato come quello del passaggio dalla signoria al ducato, di analizzare il ruolo assunto dalla figura podestarile, i modi, i tempi e gli schemi della procedura per viam inquisitionis, la natura dei reati più frequenti, la ratio sottesa alle decisioni del giudice, le pene comminate e, ancora, lo status socioculturale e la provenienza tanto dei giudicanti quanto dei giudicati, comprendendo tra quest’ultimi anche le categorie considerabili più fragili come le donne, i minori e i vagabondi. Per queste e per molte altre ragioni, il pur lacunoso lascito archivistico delle Sentenze del podestà costituisce un unicum straordinario come attestano i molteplici spunti emersi nel corso delle ricerche pubblicate per l’edizione critica di questo primo registro relativo ai processi celebrati nel semestre luglio-dicembre 1385.

I diversi indirizzi dei percorsi di ricerca messi a cantiere in questa occasione e, in chiave comparativa, di altri analoghi prodotti altrove (Savona, Vercelli, Bologna, Bari), sono accumunati dalla necessità di affrontare la ricerca secondo quelle prospettive d’indagine inter e multidisciplinari che caratterizzano la proficua e pluriennale collaborazione tra i Dipartimenti di Studi Storici e di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale, collaborazione rinnovata da ultimo nel più ampio contesto del Centro Interuniversitario Notariorum Itinera https://notariorumitinera.eu/Default.aspx e del progetto Linguaggi della mediazione notarile (secoli XII-XVI) dell’Università degli Studi di Milano.

La locandina

 

Archivio di Stato di Milano
[t] 02 7742161
[@] as-mi@beniculturali.itas-mi.comunicazione@beniculturali.it
[w] www.archiviodistatomilano.beniculturali.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica