Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Settembre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Orvieto, 9 luglio 2021 | Sottoscritta la convenzione per la salvaguardia della Sezione di Archivio di Stato di Orvieto

Sottoscritta questa mattina nella sala consiliare del Comune di Orvieto la convenzione di collaborazione istituzionale tra il Ministero della Cultura – Direzione generale archivi, il Comune di Orvieto, la Fondazione Museo “Claudio Faina”, l’Opera del Duomo e la Fondazione Cassa di risparmio di Orvieto per il funzionamento della sezione di Orvieto dell’Archivio di Stato.

Presenti il sindaco di Orvieto, Roberta Tardani, il direttore della Direzione generale Archivi del Ministero per la Cultura, Anna Maria Buzzi, il direttore dell’Archivio di Stato di Terni e della sezione di Orvieto, Cecilia Furiani, il presidente della Fondazione Faina, Daniele Di Loreto, il presidente della Fondazione Cro, Libero Mario Mari, e il vicepresidente del consiglio di amministrazione dell’Opera del Duomo, Massimo Zanetti.

In base all’accordo le istituzioni aderenti – Comune, Fondazione Faina, Fondazione Cro e Opera del Duomo - si impegnano a sostenere in pari misura la spesa necessaria a garantire alla sezione locale dell’Archivio di Stato il supporto esterno di una figura con la qualifica di archivista che si occuperà della gestione della sala studio, del riordino dei fondi, della redazione di strumenti di corredo, delle trascrizioni e delle ricerche per corrispondenza. Oltre all’archivista, anche la Direzione generale Archivi del Ministero della Cultura procederà a una integrazione di personale che consentirà complessivamente di ampliare l’orario di apertura settimanale della sezione di Orvieto dell’Archivio di Stato.

«L’impegno comune delle istituzioni della città – affermano congiuntamente i sottoscrittori della convenzione – permetterà di salvaguardare la sezione di Orvieto dell’Archivio di Stato che conserva al suo interno un patrimonio di inestimabile valore. L’accordo, valido per un anno e rinnovabile, va a risolvere il problema della carenza di personale che nel corso degli anni si è progressivamente ridotto e scongiura la chiusura di un importante punto di riferimento culturale per l’intero territorio. Le verifiche strutturali sul Palazzetto Faina hanno inoltre confermato l’idoneità dei locali della storica sede che si trova in piazza Duomo. L’intesa e lo sforzo congiunto profuso per difendere e conservare la memoria del territorio – concludono – sono l’ulteriore testimonianza di come le istituzioni cittadine stiano lavorando insieme per il bene di Orvieto».

«Ringrazio il sindaco e le istituzioni coinvolte nell’accordo – dichiara il Direttore Generale Archivi, Anna Maria Buzzi – per la sensibilità dimostrata e la fattiva collaborazione interistituzionale che consentirà alla sezione di Archivio di Stato di Orvieto di continuare a offrire alla collettività la fruizione di un patrimonio storico e documentario importante per la memoria del territorio orvietano, in un istituto archivistico attivo fin dagli anni ’50 del secolo scorso».

 

 

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica