Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Marzo 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Venerdì 17 marzo 2017, alle ore 16.30, presso l'Archivio di Stato di Rieti, si tiene la presentazione del saggio Monsignor Paolo De Sanctis (1816-1907) testimone del tempo di Ileana Tozzi.
A duecento anni dalla nascita, la figura di monsignor Paolo de Sanctis emerge integra dai documenti e dalle carte d'archivio. Nato a Rigatti (frazione di Varco Sabino, Rieti), fu a lungo rettore del Seminario più antico del mondo cattolico durante i decenni segnati dalla nascita travagliata del Regno d'Italia. Venne nominato vescovo della Diocesi di Poggio Mirtetoda da papa Leone XIII. Dopo otto anni si ritirò, a Roma, presso la basilica di San Giovanni in Laterano, onorato dal titolo di Arcivescovo di Sardica.

Partecipano alla presentazione monsignor Lorenzo Chiarinelli, il professor Gianfranco Formichetti e il direttore dell'Archivio di Stato, Roberto Lorenzetti. Sarà presente l'autrice.

La locandina

 

Archivio di Stato di Rieti
[t] 0746 204297
[@] as-ri@beniculturali.it
[w] www.asrieti.it

Venerdì 17 marzo 2017, alle ore 9.30, presso la sala conferenze dell'Archivio di Stato di Latina, si tiene il seminario Uso e decodifica dei linguaggi audiovisivi, per sperimentare una didattica della storia attraverso fonti alternative. Al seminario interviene Patrizia Cacciani, collaboratrice del progetto Luce per la didattica e funzionario dell’Istituto Luce-Cinecittà che, oltre a raccontare l’impresa culturale dell’ente, illustrerà brevi nozioni del linguaggio cinematografico e fotografico e presenterà una ricerca per la studio della didattica.

La diffusione delle nuove tecniche digitali applicate alla documentazione e la necessità di valorizzare gli archivi fotografici e audiovisivi che l’Archivio di Stato conserva hanno permesso di stabilire rapporti di collaborazione con l’Istituto Luce, che dispone di un ingente patrimonio digitale, documenti audiovisivi, fotografici e filmici, indispensabili per lo studio della storia del Novecento.

 

La locandina

 

Archivio di Stato di Latina
[t] 0773 610930
[@] as-lt@beniculturali.it
[w] www.archiviodistatolatina.beniculturali.it

A Bari, venerdì 17 marzo, alle ore 17.30, presso l'Archivio di Stato (via Pietro Oreste, 45), nell'àmbito della II edizione del “Prometeo Festival”, quest’anno dedicato alle “creatività sensoriali”, viene presentato il libro di Chiara Liuzzi, Elica. Il conto di un soggetto con sé stesso (Bari, ed. Florestano, 2014).

Il testo propone una ricerca sull’improvvisazione, forma di composizione istantanea, che grazie al personale bagaglio esperienziale, guidato dalle attività sensoriali, può consentire un ascolto profondo del proprio essere. L’autrice parte dalla definizione del concetto di performance e attraverso un breve excursus filosofico giunge ad una personale definizione dell’improvvisazione e dell’importanza della sua pratica in musica e nel quotidiano. La presentazione si svolge in due momenti: il primo, teorico, espone i contenuti del libro; il secondo, pratico, in cui l’autrice, attraverso l’ascolto delle composizioni contenute nel CD Elica, pubblicato da Silta Records, accompagna gli spettatori in un percorso che insegna a mettersi in contatto con il proprio corpo e dare ascolto alle emozioni che vi albergano, creando un set di improvvisazione multisensoriale.

Modera Sandro Cerini, collaboratore della rivista «Musica Jazz», con Francesco Massaro, sax e clarinetto e Adolfo La Volpe, chitarra, oud, live electronics.

Chiara Liuzzi, musicista, docente di canto jazz, performer e ricercatrice ha conseguito il diploma in canto e musica jazz ed il II° livello in discipline musicali a indirizzo interpretativo compositivo - corso musica jazz, presso i Conservatori di musica “Niccolò Piccinni” di Bari e “Nino Rota” di Monopoli e la laurea in musicoterapia presso la Lu.Me.Na. Università di Medicine Naturali e Arteterapie - Accademia Musicale Pescarese. Ha seguito corsi di perfezionamento e svolge attività concertistica in Italia e all’estero. Nel 2003 ha realizzato in Svezia, a Malmö, un dottorato di ricerca presso la Malmö Academy of Music Lund University, sul suo progetto Elica. Il conto di un soggetto con sé stesso. Approccio Multisensoriale all’improvvisazione. A Conversano, paese in cui vive, realizza, presso la sua associazione Arterà Centro. d’Arte Polivalente, laboratori di educazione all’ascolto e alla voce, oltre che d’improvvisazione, per bambini, ragazzi e adulti. Ha all’attivo numerose pubblicazioni editoriali e discografiche e attualmente è docente di canto jazz presso il Liceo Musicale “Simone Durano” di Brindisi.

Ingresso libero.

La locandina del "Prometeo Festival"

 

Archivio di Stato di Bari
[t] 080 099311
[@] as-ba@beniculturali.it
[@] urp patrizia.cipriani@beniculturali.it 
[
w]
 www.archiviodistatodibari.beniculturali.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica