Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

In occasione del quarantesimo anniversario della strage di via Fani, del rapimento e dell'uccisione del presidente della Dc Aldo Moro, il Dipartimento di Scienze umanistiche, Comunicazione e Turismo (DISUCOM) dell’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo e il Centro documentazione Archivio Flamigni organizzano un convegno di studi presso l'Archivio Centrale dello Stato di Roma, mercoledì 18 aprile 2018, a partire dalle ore 10.

Primo di una serie di iniziative previste dall’accordo di collaborazione scientifica siglato tra il DISUCOM e l’Archivio Flamigni, il convegno FRAMING MORO. I media e la storia: prospettive e ri-costruzioni nei 40 anni del caso Moro intende offrire uno sguardo nuovo e diverso partendo da una prospettiva mediale e chiamando in causa studiosi ed operatori del settore: Miguel Gotor (storico e saggista), Marco Damilano (direttore de L'Espresso), Vincenzo Vita (presidente Aamod); Enrico Menduni (Università degli Studi Roma Tre ), Leonardo Campus (Rai Storia), Tommaso Ausili (fotografo), Daniela Ceselli (sceneggiatrice) e Daniele Timpano (drammaturgo, regista e attore); Sergio Flamigni, Ilaria Moroni e Francesco M. Biscione del Centro documentazione Archivio Flamigni; i docenti e i ricercatori del Disucom dell’Università della Tuscia Giovanni Fiorentino, Giovanna Tosatti, Matteo Sanfilippo, Mario Pireddu, Giacomo Nencioni, Ilenia Imperi, Gilda Nicolai, Raffaello Doro e Agnese Bertolotti.

Una giornata di confronto e analisi su uno dei momenti più oscuri e tragici della storia dell'Italia repubblicana, con focus e ricerche originali relative ai media e alle produzioni che a vario titolo si sono occupati della vicenda Moro, come caso e come evento che è andato ri-definendosi e ri-mediandosi ogni volta, nel corso degli anni, fino ad oggi.

Materiali d'archivio, fotografia, stampa, cinema, televisione, radio, teatro, fino alla rete e ai social media: una panoramica ampia che si apre su quei 55 giorni del 1978 e si spinge oltre, attraversando quattro decenni, raccontando, rappresentando e ricostruendo l’evento che ha sconvolto il nostro Paese e segnato la sua storia.

Nell'ambito del convegno sarà presentato anche il nuovo sistema informatico per l'accesso alla documentazione sulle stragi, secondo quanto previsto dalla Direttiva Renzi.

Il programma

Archivio centrale dello Stato
[t] 06 545481; 06 54548538
[@] acs@beniculturali.itacs.urp@beniculturali.it
[w] acs.beniculturali.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica