Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Marzo 2020 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

A Perugia, giovedì 5 marzo, alle ore 10.30, l'Archivio di Stato (piazza Giordano Bruno, 10) e l'Associazione Soroptimist International Club Perugia intendono ricordare, a qualche mese dalla sua scomparsa, Clara Cutini, che ha svolto la sua lunga carriera presso questo Istituto, ricoprendo l'incarico di vicedirettore e poi direttore, e poi Presidente del Club Perugia nel biennio 2004/2006. In questo ambito, verrà presentato il progetto Adotta un documento, iniziativa che si ispira a quelle analoghe promosse dagli Archivi di Stato di Genova e di Bergamo.

Lo scopo è quello di sensibilizzare il grande pubblico e, in particolare, la cittadinanza ai temi della tutela e della conservazione dei beni archivistici, invitandoli a contribuire al finanziamento di restauri conservativi, per la cui realizzazione saranno individuati restauratori qualificati e di provata esperienza.

È intenzione di questo Archivio di Stato individuare singoli documenti e serie archivistiche di particolare rilevanza storica che abbisognino dei necessari interventi finalizzati al contenimento dei danni causati dal tempo, dall'usura, dalla movimentazione, da agenti sia interni che esterni al materiale stesso, sia biologici che fisici. Il primo nucleo di documenti, oggetto di intervento, riguarda le carte della serie archivistica "Ebrei", afferente all'archivio della Questura di Perugia. Siamo grati alle socie del Club perugino per aver accolto con immediatezza ed entusiasmo la nostra proposta, con l'auspicio che la strada da loro aperta venga percorsa da cittadini, associazioni ed enti che hanno a cuore il tema della memoria e amore per la storia del proprio territorio.
 

La locandina

 

Archivio di Stato di Perugia
[t] 075 5724403; 075 5731549  
[@] as-pg@beniculturali.it; aspg.urp@gmail.com
[w] www.archiviodistatoperugia.it

A Camerino (MC), giovedì 5 marzo 2020, con inizio alle ore 16, presso la sede della Sezione di Archivio di Stato (via Viviano Venanzi, 20) si tiene l'incontro dal titolo Camerino 1838, processo e condanna per uxoricidio, introdotto da Daniela Casadidio e presentato dall’avvocato Giuseppe De Rosa. L'iniziativa costituisce il secondo appuntamento del ciclo DiGiovedì. Incontriamoci in Archivio, ideato e organizzato dalla Sezione di Archivio di Stato di Camerino, in collaborazione con la sede dell'Archeoclub di Camerino, finalizzata a far conoscere i preziosi documenti ivi conservati.

Nel febbraio del 1838 viene consumato a Camerino un efferato uxoricidio, cui seguirà un rapido processo con la condanna del colpevole. Partendo dal fondo documentario degli uffici giudiziari di Camerino e distretto, conservato nell’Archivio di Stato di Camerino, verranno illustrati lo svolgimento del processo, la pena che ne conseguì, le norme in vigore all’epoca, non senza cenni alla società camerinese del periodo della seconda Restaurazione.

In occasione dell’incontro sarà possibile inoltre visitare la mostra documentaria dal titolo Processi penali per reati a sfondo sessuale (secc. XIX-XX)

La locandina

DiGiovedì: il calendario degli incontri

 

Archivio di Stato di Macerata. Sezione di Camerino
[t] 0737 633052
[@] as-mc.camerino@beniculturali.it
[w] www.archiviodistatomacerata.beniculturali.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica