Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Febbraio 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28

Il Corso di formazione, tra webinar e workshop per insegnanti Le stragi nella storia. Approcci didattici tra narrazioni, rappresentazioni e public history (II PARTE) è promosso dal Centro di ricerca educativa su cittadinanze, innovazione sociale e accessibilità culturale - CISAC del Dipartimento di Scienze dell'Educazione-Università di Bologna, in collaborazione con l’Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna del 2 Agosto 1980, l’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, il Teatro dell’Argine.

Il corso si rivolge agli insegnanti delle Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado ed è dedicato al tema dello stragismo, in generale e, nello specifico, alla strage del 2 agosto 1980. L’obiettivo è quello di fornire agli insegnanti, con un approccio innovativo e interdisciplinare, conoscenze, strumenti e metodologie per affrontare i temi dello stragismo in un’ottica di educazione alla cittadinanza attiva, alla legalità e all’empowerment. Fra i diversi temi: il rapporto storia-memoria, l’educazione alla cittadinanza attiva e democratica, l’uso pubblico della storia, la public history.
È strutturato in seminari e workshop, in cui sperimentare una pluralità di strategie didattiche, e linguaggi espressivi. Il primo ciclo di incontri si è tenuto nei mesi di ottobre/dicembre 2020. In questa seconda parte verranno trattati i temi della narrazione attraverso i linguaggi dei documenti, del giornalismo, delle graphic novel, della musica, del teatro, della letteratura e dei luoghi di memoria.
La partecipazione alla seconda parte del corso non è vincolata alla frequenza degli incontri precedenti.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 18 febbraio attraverso la scheda di adesione reperibile cliccando qui

La partecipazione prevede il rilascio di un attestato di partecipazione, valido ai sensi della legge per l’assolvimento dell’obbligo formativo ai sensi della D.M. 170 del 21 marzo 2016.

Per informazioni e contatti scrivere a Cinzia Venturoli: cinzia.venturoli@unibo.it

Il programma (pdf, 144 KB)
  

Riapre la mostra Olivetti #StoriaDiInnovazione presso la sede dell'Archivio storico Olivetti a Ivrea.

Nel 2008, per celebrare i Cento anni della fondazione della Società Olivetti, l'Associazione Archivio Storico Olivetti ha organizzato la mostra Olivetti 1908-2008, il progetto industriale (16 ottobre - 9 novembre 2008) presso la storica Officina H ad Ivrea.

Di questa mostra l'Associazione Archivio Storico Olivetti ripropone un'ampia selezione presentata nella Villetta Casana, a Ivrea, presso la sede dell'Archivio: gli spazi non sono quelli dell'Officina H, ma il percorso espositivo, a grandi linee, rimane fedele a quello ideato dai curatori della mostra del Centenario. Obiettivo della mostra, mettere in luce le peculiarità del progetto industriale olivettiano, orientato all'innovazione e all'eccellenza tecnologica, ma allo stesso tempo molto attento agli aspetti sociali e culturali del lavoro. Tutto questo attraverso un percorso evocativo, ma anche didattico, fatto di documenti, manifesti, foto e filmati, dai primi anni di attività dell'azienda fino ai giorni nostri.

Per saperne di più
Associazione archivio storico Olivetti
Via Miniere, 31 - 10015 Ivrea (TO)
Telefono: 0125 641238
email: segreteria@archiviostoricolivetti.it
 

BaSe Bacheca Semiologica si propone come un contenitore aperto di testi e temi archivistici: è un luogo in cui libri e testi sono veicolo di commento, ragionamento e discussione, uno spazio aperto di esplorazione che parte dagli archivi e raggiunge e coinvolge comunità e persone.

BaSe è uno spazio di confronto per coloro che, a diverso titolo, si occupano o vorrebbero occuparsi di archivi.

BaSe organizza un calendario di eventi quindicinali pubblici: a partire dal tema del post in bacheca introdotto dagli autori, in ogni incontro si confrontano moderatore e discussant e il pubblico può partecipare in diretta con commenti live.

Gli appuntamenti sono dei post affissi in bacheca: live di un’ora, il giovedì dalle 18 alle 19, con cadenza quindicinale.

Dal 4 febbraio

Per approfondire:

Pagina Facebook BaSe

Pagina Facebook Soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania

Pagina Facebook Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Lombardia

Pagina Facebook Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia

Canale YouTube Ibridamente

 

Giovedì 4 febbraio alle 9.30 in diretta sulla pagina Facebook della Biblioteca scientifica Carlo Livi Rossella Santolamazza (Soprintendenza archivistica dell'Umbria) e Leonardo Musci (Memoria srl) parleranno del progetto Mibact "Carte da legare", per la valorizzazione degli archivi degli ex ospedali psichiatrici italiani, che prevede la schedatura delle cartelle cliniche e la consultazione tramite il portale nazionale.

Per chi non potrà seguire in diretta e per chi non utilizza Facebook, il video sarà presentato sul canale YouTube

Per approfondire:

Visita il portale Carte da Legare

La notizia sul sito web del portale Carte da Legare

Il programma per il mese di febbraio


 

 

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica