Direzione generale per gli archivi

DGA News

Biblioteca digitale

Storico News

« Settembre 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Il 26 settembre 2021, l'Archivio di Stato di Ferrara partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio 2021 con due iniziative: alle ore 10.30 verrà presentato il saggio di Romano Tambellini Barsanti Tambellini. Insediamento in lucchesia di una nobile famiglia ferrarese. Il saggio ripercorre le vicende del casato originario della bergamasca e trasferitosi poi a Ferrara presumibilmente nei primi decenni del Cinquecento.

L’evento potrà essere seguito soltanto on line su Zoom al link https://us02web.zoom.us/j/84821248170?pwd=dDFaTC8zbHBsODVTcCtkeVlraitPUT09

L’accesso sarà consentito al massimo a 100 utenti contemporaneamente. Il link potrà essere reperito anche sulla pagina Facebook dell'AdS di Ferrara. L'evento sarà registrato.

Contestualmente sarà inaugurata la mostra I Tambellini: tracce d’archivio, visitabile solo su appuntamento sino al 1° ottobre 2021, a cadenza di mezz’ora ad orari prestabiliti. Si tratta di un piccolo percorso archivistico attraverso le carte al momento disponibili attestanti le attività di perito e di notaio svolte da Giulio Cesare, Faustino e Giuseppe, oltre ad una veloce fotografia di quello che fu il patrimonio immobiliare del casato Tambellini.

Per informazioni e prenotazioni: as-fe.gep2021@beniculturali.it

La locandina

 

Archivio di Stato di Ferrara
[t] 0532 206668
[@] as-fe@beniculturali.itmbac-as-fe@mailcert.beniculturali.it  
[w] www.asferrara.beniculturali.it
[fb] 
facebook.com/archiviodistatodiferrara/

 

 

 

 

L’Archivio di Stato di Agrigento partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio del 25 e 26 settembre 2021 con un percorso culturale finalizzato ad implementare accessibilità e partecipazione, attraverso azioni specifiche riferite alle disabilità sensoriali e alla mediazione interculturale.
Il progetto di inserisce tra le attività proposte per la IX Edizione della Biennale Arteinsieme – Cultura e culture senza barriere promossa dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona e TACTUS Centro per le Arti Contemporanee, la Multisensorialità e l’Intercultura, in collaborazione con la Direzione Generale Educazione, ricerca e istituti culturali – Servizio I, Ufficio Studi – Centro per i servizi educativi (Sed), la Direzione Generale Musei – Servizio II – Sistema Museale nazionale e la Direzione Generale Creatività Contemporanea.
L’evento culturale Carte senza barriere, fruibile presso la sede dell’Istituto ubicata in via Mazzini 185, nel rispetto del protocollo di sicurezza vigente, è finalizzato alla valorizzazione della raccolta Piante topografiche, geometriche e progetti (Sec. XIX), offrendo al pubblico modalità di fruizione ampliata del patrimonio archivistico attraverso percorsi interculturali, supporti audiovisivi, interpreti LIS e sussidi tiflodidattici.
Il percorso culturale, sulla comune base della cartografia storica, è stato strutturato in chiave inclusiva declinando le attività rispetto ai diversi bisogni educativi degli utenti e creando un contesto di condivisione dei contenuti, tra di loro integrati e orientati alla partecipazione.
La manifestazione si configura come un’occasione di incontro, scambio e studio finalizzata a dare maggiore visibilità alla ricchezza e alla complessità culturale del patrimonio archivistico e ai temi dell’accessibilità al patrimonio culturale.

Evento inserito tra le manifestazioni della IX Edizione della Biennale Arteinsieme – Cultura e culture senza barriere

Carte senza barriere (visita guidata che prevede la fruizione ampliata del patrimonio archivistico attraverso percorsi interculturali, supporti audiovisivi, interpreti LIS e sussidi tiflodidattici)
25 e 26 settembre 2021 (ore 9.30 - 13.30)

La locandina

 

Archivio di Stato di Agrigento
[t] 0922 602400
[@] as-ag@beniculturali.it
[w] www.asagrigento.beniculturali.it
[fb] www.facebook.com/archiviodistatoagrigento


 

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2021 (25-26 settembre), quest'anno dedicate al tema "Heritage: All Inclusive!", l'Archivio Centrale dello Stato e l'Istituto Statale per Sordi di Roma invitano il pubblico sordo ed udente a partecipare all'evento Ti segno la storia, presso l'Archivio Centrale dello Stato, in piazzale degli Archivi 27, Roma.

25 settembre
Presentazione della Digital Library "Ti segno la storia" dell'Istituto Statale per Sordi di Roma e visite accessibili alle persone sorde all'Archivio Centrale dello Stato

14.15-15.15
Visita guidata in LIS all'Archivio Centrale dello Stato

15.30-17.30
Saluti istituzionali
Sovrintendente Andrea De Pasquale, Archivio Centrale dello Stato

Ivano Spano, Istituto Statale per Sordi di Roma - MIUR
Piero Cavallari, Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi
Pasquale Orsini, Istituto Centrale per gli Archivi

Modera: Emanuela Fiorletta, Archivio Centrale dello Stato

La Digital Library "Ti segno la storia"
Francesca Socrate, Associazione Italiana di Storia Orale
Luca Des Dorides e Francesca Di Meo, Istituto Statale per Sordi di Roma - MIUR

A seguire incontro con intervistate e intervistati (garantito il servizio di interpretariato LIS).

26 settembre
Visite guidate in LIS all'Archivio Centrale dello Stato
Orari visite: 14.15, 15.30, 16.40
Visione libera di documentari sulla storia e il patrimonio dell'ACS

Per tutte le visite guidate e per l'evento è necessario prenotare: acs.urp@beniculturali.it

Ai sensi dell'art. 3 del DL n. 52 del 23 luglio 2021, l'accesso è consentito con certicazione verde COVID-19


Il programma

 

Archivio Centrale dello Stato
[t] 06 545481; 06 54548538
[@] acs@beniculturali.itacs.urp@beniculturali.it
[w] acs.beniculturali.it

Direzione Generale Archivi
Via di San Michele 22- 00153 Roma IT
Copyright © 2012
Disclaimer
+39 06 672361 
+39 06 4882358
posta elettronica